Fibrosi Cistica Emilia

Numero Verde LIFC

È attivo il Numero Verde 800 912 655 con chiamata gratuita da tutti i numeri nazionali e cellulari, attraverso il quale contattare l’assistente sociale che opera presso la Lega Italiana Fibrosi Cistica.

Con il Servizio Sociale la LIFC vuole garantire uguali opportunità a tutto il territorio nazionale, fornendo un servizio informativo/consultivo sui Servizi Sociali e sulle modalità di intervento in favore delle persone affette da fibrosi cistica.

Il Servizio Sociale attivato presso la sede nazionale della LIFC in via Lorenzo il Magnifico, 50 – Roma (tel. 06 45547851) è rappresentato dall’Assistente Sociale Vanessa Cori e vuole rispondere con professionalità ai bisogni ed alle domande del malato e/o della sua famiglia, cercando di individuare tutte le risorse esistenti sia pubbliche che private. Lo fa

– tentando di costruire modelli operativi, con la collaborazione delle Associazioni Regionali, idonei a migliorare la qualità della vita;

– mirando ad avviare un iter condiviso di trasmissione dati alle e dalle strutture interessate, sia pubbliche che private, per l’accoglimento dei diritti dei pazienti;

– cercando di offrire un possibile sostegno ai pazienti e/o alle loro famiglie, qualora richiesto.

Gli orari e i giorni durante i quali si può parlare direttamente con l’Assistente Sociale sono:

Lun – Mar – Giov: h 10.00-h 12.00 e 16.00-18.00; 

Mer: h 16.00-h 18.00;

Ven: h 10.00-h 12.00

Il Servizio Sociale può essere contattato anche attraverso l’indirizzo assistentesociale@fibrosicistica.it o lasciando un messaggio nella segreteria telefonica del numero verde: 800 912 655.

Contributo tecnico scientifico per l’accertamento degli stati invalidanti in Fibrosi Cistica

carta dei diritti