Fibrosi Cistica Emilia

Concerto benefico domenica 13 ottobre a Roccabianca (Pr)

locandina_cori

Domenica 13 ottobre, a Roccabianca presso il Teatro “Arena del Sole”, in occasione del bicentenario verdiano, avrà luogo un concerto benefico a favore della ricerca sulla fibrosi cistica.

A partire dalle ore 16,30 si esibiranno per il pubblico:
Il Coro Culliculum,  A.N.A. Alpini di Collecchio – Maestro  Roberto Fasano, e La Corale Don Arnaldo Furlotti di San Secondo Parmense –Maestro Eugenio Furlotti – Soprano Maria Carla Ferri – Tenore Antonio Coriano.

A seguire buffet offerto dagli organizzatori.
L’evento avrà luogo grazie alla sensibilità di Ivo Vaccari, che per il terzo anno consecutivo si fa promotore e organizzatore di manifestazioni in favore dei malati di Fibrosi Cistica, e delle Corali che gratuitamente si esibiranno.

Nel corso dell’evento i volontari di LIFC, Associazione Emiliana Fibrosi Cistica saranno a disposizione di chiunque vorrà ricevere informazioni e contribuire attraverso l’acquisto di una pianta di ciclamini. Il ricavato sarà devoluto interamente alla Fondazione Ricerca sulla fibrosi cistica all’interno della campagna nazionale “Il ciclamino che aiuta la ricerca”

Altra modalità di contribuzione è attraverso cellulare o telefonia fissa, dall’11 al 20 ottobre donando un sms del valore di 2 euro o facendo una telefonata da rete fissa del valore da 2 a 5 euro, al numero solidale 45507. Quest’anno i fondi raccolti attraverso il numero solidale andranno a finanziare un progetto del valore di 70.000 euro orientato a trovare un nuovo farmaco antinfiammatorio per la fibrosi cistica.

La Fibrosi cistica è una grave patologia cronica, ancora oggi senza possibilità di guarigione. In Italia si contano 200 nuovi casi all’anno. La ricerca è fondamentale per la cura oltre che per la speranza di trovare una strada verso la guarigione.

Anche in questa occasione l’Associazione Emiliana Fibrosi Cistica, organizzazione di volontariato che favorisce solidarietà concreta verso le persone affette da fibrosi cistica, promuove con energia e speranza la sua mission: “Qualità della vita, qualità delle cure per i malati FC”.
Con un fiore possiamo donare un respiro ad un malato di Fibrosi Cistica.

Tagged on: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto