Fibrosi Cistica Emilia

Gianluca Genoni – testimonial LIFC – tentativo record apnea

Il prossimo 27 settembre, nel golfo del Tigullio, il pluricampione mondiale di immersione in apnea Gianluca Genoni proverà a battere il precedente record di 152 metri, stabilito nel 2010, tentando di raggiungere quello dei 170. Il nuovo tentativo di record di Genoni è intitolato “Respiro Sommerso”, dall’omonima campagna di sensibilizzazione di Lega Italiana Fibrosi Cistica Onlus, di cui Gianluca è testimonial insieme a 3 giovani affetti dalla patologia.

Durante questa giornata di sport e spettacolo sarà lanciato “Il Metodo Genoni”. Il progetto nasce dalla richiesta dei pazienti di praticare uno sport, come l’apnea, che possa aiutarli a migliorare la propria capacità respiratoria. La LIFC, che fa delle richieste dei pazienti un punto cardine della sua mission, ha individuato, in collaborazione con Genoni, un programma di lezioni teoriche e pratiche finalizzate a tale scopo. Il progetto potrà partire solo grazie al contributo di uno sponsor che vorrà finanziarlo.

Genoni recod 27 settembre 2012

da: www.fibrosicistica.it

vedi anche:

 http://www.genoni.com | http://www.respiralosport.it/ | http://www.tribunanovarese.it

Aggiornamento 27/09/2012: Il mare agitato ferma l’apneista Genoni, rinviata la caccia al nuovo record

RAPALLO. Il mare agitato blocca gli ambiziosi progetti di Gianluca Genoni, il pluricampione mondiale di immersione in apnea che questa mattina avrebbe dovuto tentare di stabilire un nuovo primato.

Genoni, già detentore di 16 record mondiali, mira a staccare dagli abissi il cartellino dei 160 metri e migliorare così il suo precedente ed imbattuto traguardo, conquistato a Zoagli il 2 ottobre 2010, quando dopo un’immersione con propulsore elettrico durata 4’24″ (35″ in più del previsto) emerse dalle acque con il sigillo dei 152 metri.

Il campione di Busto Arsizio non demorde: il tentativo è solo rinviato. La nuova data sarà fissata in base alle condizioni meteo marine.

Tra gli altri incredibili record di Genoni, quello ottenuto il 26 novembre 2008 a Goito quando dopo aver ventilato ossigeno puro toccò in apnea statica i 18’3″69 di immersione, 1′ in più del record dell’illusionista britannico David Blaine.

da: http://www.tigullionews.com

Tagged on: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto