Fibrosi Cistica Emilia

E’ donna il nuovo volto della presidenza LIFC!

pres_lifc_2014
Da Facebook – Lega Italiana Fibrosi Cistica

E’ donna il nuovo volto della presidenza LIFC, Gianna Puppo Fornaro, eletta la scorsa domenica con il voto unanime del Consiglio Direttivo scaturito dall’Assemblea Nazionale dei Soci.

E’ donna il nuovo volto della presidenza LIFC, Gianna Puppo Fornaro, eletta la scorsa domenica con il voto unanime del Consiglio Direttivo scaturito dall’Assemblea Nazionale dei Soci.

Figura storica in LIFC, già Presidente della sua amata Associazione Liguria, nota e stimata negli ambienti FC come Responsabile nazionale della Qualità delle Cure, con lei e’ partito l’Accreditamento dei Centri di Cura FC e si è dato un grande impulso al tema dei trapianti. Carismatica e tenace, non ha nascosto però la sua grande emozione al momento dell’investitura e del passaggio del testimone da Franco Berti, Presidente uscente, dichiarando di voler guidare LIFC all’insegna della condivisione, della continuità e dell’innovazione.

Grandi sfide, all’indomani dell’approvazione del nuovo Statuto, attendono LIFC che si è trasformata da Associazione di secondo livello ad Associazione di Soci: toccherà alla nuova Direzione il compito di gestire questo ambizioso progetto che fa di LIFC il più grande movimento nazionale FC ed uno dei più accreditati a livello europeo.

Il Presidente, appena eletto, ha proposto per la carica di Segretario l’insostituibile Claudio Natalizi e per quella di Tesoriere Angelo Guidi, entrambi eletti all’unanimità. Entro la fine della settimana, la scelta del Vice Presidente e dei Responsabili d’Area d’Interesse che, insieme alla Presidenza, andranno a comporre il Comitato Esecutivo Nazionale.

Significative le conferme e le novità in seno al nuovo Consiglio Direttivo Nazionale: sono risultati eletti dall’Assemblea Michele Samaja, Gaia Fabbri, Marco Magrì, Angelo Guidi, Claudio Natalizi e Vincenzo Massetti, che vanno ad aggiungersi ai rappresentanti delle Associazioni regionali.

Tagged on:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto